me
zanna

past
agosto_2003
settembre_2003

listen
colonna sonora





non sono nessuno di mia conoscenza - ZannA

e-blogs

bruko
chiaraaa

chicavq
cofano
e-dezani
jackfolla
lucaruella
spad

friends
boano
brizzi
dezani
monticone


scrivetemi
 

12.0.05.10.2003

Amici, aggiornate i vostri link please. Sono finito qui

http://cosechedimentico.splinder.it


 
 

10.38.05.10.2003

Il fatto di essere una bestia grama e rara non mi impedirà di avere anch'io il mio recinto su splinder.
Ci sto lavorando.
Con buona pace di tutti quanti.


 
 

15.17.04.10.2003

Cofano mi chiede "Zanna, a proposito di post e commenti: quand č che metti i commenti nel tuo?" ed è l'ennesima persona.
Avete ragione da vendere. Ci sto pensando sempre più. Se non altro perchè mi sto perdendo un certo numero di possibilità di sentirvi, te e molti altri che passano e mi lasciano in questo silenzio, nel bene e nel male. E' un silenzio cattivo, che mi fa stare male ogni tanto. Calma, è un modo di dire... Ma se conoscete un posto con template decente (ed abbastanza libero) da suggerirmi, mandatemi un messaggio e lo prenderò in seria considerazione.
Saluti dall'eremo.

 
 

14.58.04.10.2003

Potrei vivere in un guscio di noce e credermi re dello spazio infinito, se non fosse che ho brutti sogni. [Amleto II, 2]

 

 

09.35.04.10.2003

Ci sono molti modi di arrivare, il migliore è di non partire [Ennio Flaiano]

Vedo banchi di nebbia tutt'intorno, sento il non rumore dei camion sulla strada e mi vien voglia di restare qui ad appaltare al sole il resto della giornata. Che mi tiri all'aperto se ne è in grado.
Lasciarsi vivere è forse il peggior delitto verso la vita, parlo proprio di vegetare, ma non c'e' modo che al momento setacci le parole e scagli qualche considerazione brillante sul mondo o su persone pubbliche di cui non mi importa nulla.
Persino la passione civile se ne è andata affanculo. E mi pesa vedere l'aridità della mia casella di posta, constatare quanto tempo è passato dall'ultimo trillo del cellulare.
Mi sento un po' un cavolo di saputello mantenuto, un eremita borghese, di quelli che sarei in grado di demolire dialetticamente in qualsiasi istante.
Cose che deprimono?


 

 

14.24.03.10.2003

Ho scoperto grazie a cofano il live journal (il blog pare già obsoleto) di Sara. Lei è bella trendy intelligente trasgressiva il giusto (esiste?) e parecchio artista.
Per cui la odio, ovvio (la odio solo un po' per il resto sono un maschio e resto rimbecillito a guardare una grafica e delle foto notevoli).
La cosa che stupisce è che esiste questa gente.
Checciposso fare?
Come dice Ghigo lo Sfigo: "Belli si nasce, tarri si diventa"

Ma vedendo certe cose (leggasi pagine) mi resta la sensazione di non essere all'altezza. Come quando vedo la bellezza di certi quadri e confronto con la mia manualità da quinta elementare.

 

11.24.03.10.2003

Pare che per governare sia necessario avere qualche turba mentale. Ecco l'ultima:

Usa, le molestie di Terminator
"'Hai proprio un bel culo, mi piacerebbe lavorarti"

E mi si chiude un cerchio sulla candidatura a sindaco di Luca (anche se, sicuramente, avrebbe il mio voto).

 

go for it!

 

09.12.03.10.2003

Un mio compagno di squadra, tale I., svela a noi luridi borghesi i trucchi usati dai ladri di automobili (sarà del settore?).
I.: "Ennon importa se non ti hanno sfasciato il vetro... ma no, ma checcazzo dici? ...ma che chiavi universali?!?... quelli ti prendono il calco della chiave e ci mettono un secondo ad aprirti la macchina... ma allora vedi che non capisci un cazzo! ...vabbeh, non ti hanno mai preso le chiavi?...e allora, coglione? se anche non ti hanno rubato le chiavi il calco te lo fanno lo stesso... Versano la cera nella fessura della chiave..."
Un tale, saturo: "I. come cazzo la tiri fuori la cera? Si sbriciola."
I., paralizzato: "Dici?"


 

let's try!

 

 

14.02.02.10.2003

Ricevo da Dvd (a quando il suo blog?) e pubblico:

  1. togli quelle splash page prese da internet (e prese per il culo)
  2. Smettila di lamentarti per la vita che verrą
    1. tu e G. almeno convivete
      1. Ci sono anche i cani, ma tant'č
    2. la fase universitą in media dura di meno
      1. con rispetto parlando
    3. il lavoro se piace non schiavizza
      1. e se non piace non obbliga nessuno a farlo
    4. chiedi in giro: tutti hanno avuto gli stessi problemi e tutti hanno avuto un'accettabile vita sociale (vd.anche a quelli delle generazioni precedenti)
      1. se non si gioca a calcio, non si amoreggia, non ci si accultura, non si viaggia, non ci si rintempra a sufficienza per la settimana che viene
  3. Facciamo uno scambio al fantacalcio?
  4. Mi vuoi ancora bene?
    1. Non mi piace sentire questi discorsi disfattisti, soprattutto da una persona intelligente come te. A volte conviene lasciare i pensieri fuori dalla porta, e navigare a vista
      1. ma non con il pilota automatico

e rispondo:

  1. non saranno un granché ma se forattini fa milioni su La Stampa... (e da internet rubo solo le foto)
  2. chiccazzo si lamenta? ho detto "bisognerą essere davvero molto efficienti"
    1. diobbono, ma ancora un po' e faccio un'ode a G. Mi pare sia pittosto chiaro che sono molto contento
    2. l'ho rapportata a quanto dovrà essere lunga la fase lavorativa
    3. e non ci sono più le mezze stagioni?
    4. no. Tutti si sono adeguati ad una accettabile vita (anche sociale)
  3. prima mi sfotti e poi mi vuoi pure solare?
  4. bah
    1. certi pensieri, se li lasci fuori dalla porta, dopo un po' tornano con loro cugini praiotti e vengono a farti un culo così

 

dvd

10.35.02.10.2003

Mercoledì sera, sintesi di Champions League.

G: Chi sono quelli granata? Il Torino?
Z: No, no, il toro in Champions... non è il Torino... Sparta Praga
G: Sparta?!?
Z: Sì, sì, ci giocano solo giocatori spartani... Hanno un bel vivaio. Il problema è che se da piccoli non passano il provino per entrare in squadra li buttano giù dalla rupe Tarpea
. Per cui la maggior parte preferisce tentare la carriera di oracolo o aedo.

G. mi prende a pugni


 

spartapraga



 

12.52.01.10.2003

Ci sono un mucchio di cose che potrei fare in questa vita.

Ci sono un mucchio di paesi che potrei visitare, genti che potrei conoscere, tradizioni fantastiche da scoprire.

Ci sono un mucchio di libri che potrei leggere o scrivere, frasi da dimenticare o da verniciare sulla facciata di casa.

Ci sono un mucchio di amici che non so ancora che lo sarebbero, persone tanto lontane da risultare inevitabilmente interessanti.

Ci sono un mucchio di melodie che saprebbero farmi vibrare l'anima, un mucchio di note che saprebbero stordirmi come un bacio.

Ci sono un mucchio di immagini che potrebbero riempirmi gli occhi e la fantasia, un mare di colori che lascia perdere il digitale.

Ci sono un mucchio di cose che potrei fare in questa vita, però, Amore, portami la Moretti che hanno già letto la formazione.

 

09.58.01.10.2003

(ANSA) - ASTI, 1 OTT - Annuncio shock di un centinaio di adepti della setta "Spad e rivoluzione" di Asti: nel comunicato rilasciato in serata scrivono che "supereremo questo stadio di esistenza e trascenderemo all'ultimo baluardo. Spad ci guiderà oltre i cancelli dell'inviolabile Verità". Si teme ci sia la volontà di un suicidio di massa. E' indagato intanto il capo della setta, tale Mark Spadicious che è stato intercettato in un albergo in compagnia di due discepole sedicenni. "Non potete impedire le volontà di Spad!" ha dichiarato alle autorità. © ANSA


Settembre
2003 part2
home
Dicembre
2003